menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Dante, palpeggia una donna e poi la prende a pugni in faccia

Autore del gesto un 45enne di origini indiane senza fissa dimora, che la vittima, una 35enne, ha incontrato al Bingo

Un uomo di 45 anni è stato fermato questa notte con l’accusa di violenza sessuale, ingiurie e lesioni ai danni di una donna di 35 anni incontrata al Bingo.

Tutto è successo poco dopo la mezzanotte nel locale di piazza Dante, dove la donna si era recata per trascorrere qualche ora di svago: l’uomo, un senzatetto di origini indiane, era in compagnia di un conoscente comune con cui la 35enne si è fermata a scambiare qualche parola. E’ stato a quel punto che le si è avvicinato, incominciando a palpeggiarla e reagendo con violenza alla richiesta indignata di smetterla da parte della sua vittima, che ha rimediato anche un pugno in pieno viso.

Immediato l’intervento dell’addetto alla sicurezza e dell’amico della donna, che hanno allontanato l’uomo, nel frattempo diventato sempre più aggressivo, e hanno contattato il 113, che è intervenuto sottoponendolo a fermo di polizia. La donna è stata invece accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale San Martino, dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento