menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Certosa: ritrovato a Roma il tredicenne scomparso

Lieto fine nella vicenda del tredicenne scomparso da Certosa. Il ragazzo, Tedi Vanni, è stato ritrovato a Roma. Il padre Mario si è messo in viaggio alla volta della capitale per riportare a casa il figlio

Lieto fine nella vicenda del tredicenne scomparso da Certosa. Il ragazzo, Tedi Vanni, è stato ritrovato a Roma. Immediatamente le forze dell'ordine hanno avvisato la famiglia e il padre Mario si è messo in viaggio alla volta della capitale per riportare a casa il figlio.

Da lunedì, giorno in cui il 13enne ha fatto perdere le sue tracce, nel quartiere genovese sono apparse decine di volantini con la foto di Tedi. Trascorse le 48 ore dal momento dell'allontanamento da casa sono ufficialmente scattate le ricerche da parte della polizia.

La foto di Tedi è apparsa anche alla trasmissione 'Chi l'ha visto?'. Decisivo l'avvistamento del giovane da parte di un dipendente delle ferrovie su un treno diretto a Livorno. Tedi, seppur privo di grandi cifre, ha potuto viaggiare sulla rete di Trenitalia grazie al tesserino riservato ai figli dei dipendenti.

Il ragazzo sarebbe stato ritrovato in un parco di Roma addormentato su una panchina. Tedi è stato avvistato da una telecamera di controllo. La polizia è intervenuta, lo ha identificato e portato in commissariato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento