menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo Stabile escluso dal riconoscimento di "Teatro nazionale"

Mancato riconoscimento a Teatro nazionale per lo Stabile di Genova. Adesso si chiederà l'accesso agli atti della commissione preposta per conoscere come e perché si è giunti a tale esclusione

Cattive notizie per lo Stabile di Genova, che non è stato riconosciuto come Teatro nazionale. E' quanto si legge oggi sul sito del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

"Una simile decisione - si legge in una nota dello Stabile - appare a dir poco inaudita non solo per la storia del Teatro Stabile di Genova, ma anche per la qualità professionale degli artisti e dei tecnici che al Teatro di Genova lavorano, per il riconosciuto valore artistico dei suoi spettacoli anche nel corso dell’ultimo decennio, per la trasparenza dei suoi bilanci da oltre un decennio in pareggio e per la considerazione nazionale e internazionale della sua Scuola di Recitazione da cui sono usciti e escono alcuni dei migliori attori delle ultime generazioni".

Lo Stabile, a cui è stata riconosciuta solo la qualifica di Teatro di interesse culturale, chiederà l’accesso agli atti della commissione preposta per conoscere come e perché si è giunti a tale esclusione.

"Nonostante tutto - si legge ancora - il Teatro di Genova continuerà a operare secondo le idee, la programmazione e la progettualità da sempre espresse e ribadite nella domanda triennale per diventare Teatro Nazionale, nella convinzione che questa è una qualifica evidentemente già implicita nella storia passata, recente e presente del Teatro di Genova, da sempre caratterizzato da una forte vocazione a una dimensione nazionale e internazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento