menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carlo Felice: i debiti del teatro provocano 6 licenziamenti

L’azienda Siram spa ha concluso la procedura di licenziamento di sei lavoratori impegnati presso il Teatro Carlo Felice. La causa va ricercata nel debito che il teatro ha accumulato nei confronti dell'azienda

Giovedì scorso l’azienda Siram spa ha concluso la procedura di licenziamento di sei lavoratori impegnati presso il Teatro Carlo Felice.

La Siram Spa si occupa da anni del funzionamento degli impianti di riscaldamento ed elettrici del teatro; le ragioni del licenziamento sono da ricercarsi nel debito che il Carlo Felice ha accumulato nei confronti dell’azienda Siram (circa 3 milioni di euro).

L’azienda da sabato scorso non fornisce più il suo servizio di manutenzione impianti e sicurezza nel teatro annunciando decreti ingiuntivi verso lo stesso.

Fim, Fiom e Uilm denunciano la situazione in cui una struttura pubblica, il Carlo Felice con la responsabilità del Comune di Genova, produce sei licenziamenti. Le Organizzazioni sindacali respingono i licenziamenti e considerano responsabile di questa situazione l’Amministrazione Comunale e il Carlo Felice ai quali chiedono di sanare tale situazione.

Tra l’altro viene annunciata da parte del Sovraintendente del Carlo Felice la sostituzione della ditta Siram con un'altra azienda, e per queste ragioni le Organizzazioni Sindacali chiedono al Sovraintendente e al Sindaco di garantire l’assunzione da parte della nuova ditta del personale oggi licenziato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento