menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro Altrove, una partnership pubblico-privato per valorizzarlo

«Considerata l'importanza del teatro all'interno del centro storico, è intenzione dell'amministrazione valorizzarlo. Si prevede di 'uscire' con la nuova call entro il mese di giugno». Così l'assessore Campora

Prima del question time del Consiglio di martedì 14 maggio, il presidente del Consiglio Comunale Piana ha dato il benvenuto alle ragazze e ai ragazzi delle classi quinte sezioni A e B dell'istituto comprensivo Terralba, che hanno partecipato al progetto di 'Educazione alla cittadinanza per la conoscenza degli organi comunali, con particolare riferimento ai lavori del Consiglio Comunale' organizzato dalla presidenza del Consiglio Comunale e dall'assessorato alle Politiche educative del Comune di Genova.

Il consiglio comunale è iniziato alle ore 14 con le interrogazioni a risposta immediata. Alessandro Terrile (Pd) ha chiesto quali azioni intenda intraprendere il Comune per riaprire il teatro Altrove di piazzetta Cambiaso, chiuso da luglio 2018.

Per la giunta ha preso la parola l'assessore Matteo Campora (che faceva le veci dell'assessore Barbara Grosso, ieri assente): «Considerata l'importanza del teatro Altrove sia dal punto di vista culturale che strategico all'interno del centro storico, è intenzione dell'amministrazione valorizzarlo. Lo faremo nell'ambito della partnership pubblico e privato attraverso l'insediamento di attività ricreative e culturali grazie a una call. Il Comune di Genova ha maturato negli ultimi anni esperienza attraverso un Progetto Europeo di cooperazione transfrontaliero triennale denominato 'Forget Heritage' approvato nell'ambito del Programma Europeo 'Interreg Central Europe'. Si prevede di 'uscire' con la nuova call entro il mese di giugno».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento