Cronaca Via Prà

Uber: aggressione a un autista, denunciato tassista

Un tassista genovese di 26 anni, incensurato, è stato denunciato in stato di libertà per concorso in furto aggravato, danneggiamento e ingiurie in merito a un'aggressione ai danni di un autista di Uber

Nella mattinata di ieri, a seguito di attività investigativa scaturita dal danneggiamento del veicolo e delle ingiurie nei confronti di un'autista Uber, i militari della stazione carabinieri di Pra' hanno identificato un tassista di 26 anni, incensurato, ritenuto, in concorso con altri in fase di identificazione, responsabile dell'episodio.

Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per concorso in furto aggravato, danneggiamento e ingiurie. Indagini tutt’ora in corso.

La Cooperativa Radio Taxi Genova e il Coordinamento sindacale dei tassisti genovesi hanno espresso ferma condanna di ogni gesto di violenza verso gli autisti Uber. «Prendersela con il singolo oltre a essere un gesto incivile e quindi perseguibile per legge non è la soluzione ai problemi di abusivismo e di concorrenza sleale in atto, ormai da mesi, a danno della nostra categoria. Pertanto ci dissociamo categoricamente da ogni episodio di violenza e invitiamo i nostri colleghi a non cadere nella trappola dell'esasperazione. Da parte nostra, come sindacato e come Cooperativa, continueremo a condurre le nostre battaglie per il riconoscimento dei nostri sacrosanti diritti di lavoratori nelle sedi competenti ed eventualmente attraverso forme democratiche e pacifiche di protesta».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uber: aggressione a un autista, denunciato tassista

GenovaToday è in caricamento