rotate-mobile
Cronaca Lagaccio / Via Federico Alizeri

Aggredisce tassista con un coltello da macellaio per derubarlo: 30enne arrestata per tentato omicidio

Attimi di tensione in via Alizeri dove i carabinieri hanno arrestato una donna, riuscendo faticosamente a bloccarla

Ha aggredito un tassista e stava per prenderlo a coltellate per farsi consegnare il portafogli, quando sono intervenuti i carabinieri che l'hanno arrestata per tentato omicidio e tentata rapina.

È successo in via Alizeri dove i carabinieri di San Teodoro e Scali sono intervenuti perché un tassista era appena stato aggredito da una cliente: quando sono arrivati i militari hanno trovato il taxi fermo in mezzo alla strada con un uomo intento a difendersi da una 30enne genovese, particolarmente agitata. La donna, impugnando un coltello da macellaio, stava tentando di aggredire il tassista intimandogli di consegnarle il portafoglio.

I carabinieri sono riusciti con non poche difficoltà a bloccare l'esagitata, tenuto conto che questa continuava a brandire il coltello e a cercare di avvicinarsi all'uomo con fare minaccioso. Atteggiamento che non si è fermato nonostante l'intervento dei militari, anzi: la donna ha cercato di colpire al petto il tassista ma la prontezza di riflessi dei carabinieri ha per fortuna scongiurato il peggio.

Bloccata e disarmata, la 30enne è stata arrestata e portata nel carcere di Pontedecimo. La vittima ha riportato lievi lesioni dovute allo scontro, per fortuna senza gravi conseguenze.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday e segui la nostra pagina Facebook

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce tassista con un coltello da macellaio per derubarlo: 30enne arrestata per tentato omicidio

GenovaToday è in caricamento