Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

Tragedia in mattinata all’ospedale San Martino. Un uomo di 40 anni si è tolto la vita buttandosi dalla cima del monoblocco dopo avere saputo che la mamma era morta

Tragedia mercoledì mattina all’ospedale San Martino, dove un uomo di 40 anni si è gettato dal dodicesimo piano dopo avere ricevuto la notizia che la madre era appena morta.

La donna era arrivata in ospedale in coma, già in condizioni disperate. Alle 8.30 il decesso. Quando i medici gli hanno comunicato quanto accaduto, il 40enne ha perso la testa, è salito all’ultimo piano del monoblocco e si è gettato nel vuoto.

Sul posto la polizia per gli accertamenti. L’uomo era già seguito per problemi psichiatrici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento