menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in centro, medico si butta dal ponte monumentale

Prima di compiere l'estremo gesto, il medico ha scritto un biglietto, «la magistratura miope a volte uccide», riferendosi, evidentemente ai guai con la giustizia del figlio

Tragico episodio questa notte in centro a Genova. Un noto pediatra di 65 anni, padre del farmacista di Carignano arrestato per un traffico di medicinali, si è gettato dal ponte monumentale ed è morto.

Prima di compiere l'estremo gesto, il medico ha scritto un biglietto, «la magistratura miope a volte uccide», riferendosi, evidentemente ai guai con la giustizia del figlio.

Anche la moglie del 65enne avrebbe deciso di suicidarsi, ma ha esitato all'ultimo momento dopo avere visto il marito gettarsi. La donna è stata salvata dalla polizia e si trova ora ricoverata in ospedale in stato di choc.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento