menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'addio di Santa Margherita a Giulio Lucia, l'alpino morto a Washington

Ieri nella basilica di Santa Margherita si sono celebrati i funerali di Giulio Lucia, il colonnello degli alpini trovato morto suicida nella sua auto a Washington

«A memoria non mi ricordo che a Santa ci sia mai stato un funerale militare di Stato», queste le parole del sindaco Roberto De Marchi in occasione della cerimonia funebre del colonnello degli alpini Giulio Lucia, celebrata ieri nella basilica di Santa Margherita.

Il militare è stato trovato morto suicida nella sua auto giovedì scorso a Washington dove prestava servizio nell'ambasciata italiana. Il funerale è stato aperto dal coro degli alpini di Santa Margherita. Alla cerimonia, celebrata dal cappellano militare della Taurinense don Mauro Capello e da monsignor Luigi Negri, hanno assistito la moglie, i figli, il fratello e l'anziano padre.

«È difficile per un padre assistere al funerale del figlio - ha detto nell'omelia don Mauro - Giulio per me era un figlio». Il feretro è stato salutato dal picchetto d'onore schierato sul sagrato della chiesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento