menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verniciatore senza lavoro: minaccia di farsi saltare in aria sotto la Sopraelevata

Un verniciatore di 39 anni, non trovando lavoro da mesi, avrebbe minacciato ieri di farsi saltare in aria sul proprio furgone in via Mura degli Zingari, sotto la Sopraelevata

Tragedia sfiorata in via Mura degli Zingari, proprio sotto la Sopraelevata. Un uomo di 39 anni non riuscendo più a trovare lavoro come verniciatore ieri sera ha deciso di uccidersi facendo saltare il suo furgone con le bombole del gas che si trovavano all'interno.

L'episodio è avvenuto intorno a mezzanotte, il trentanovenne ha aperto le due bombole e ha reso saturo di gas il furgone. Ha quindi chiamato i carabinieri minacciando di farsi saltare in aria con l'accendino.

La mobilitazione è stata generale. Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia municipale e vigili del fuoco. C'era infatti il rischio che il furgone esplodesse e che venisse coinvolta la stessa sopraelevata. L'uomo è stato quindi fatto desistere, soccorso e trasportato per precauzione in ospedale. Nei suoi confronti non è scattato alcun provvedimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento