rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Centro / Via Gropallo

Tragedia in centro: si impicca in camera a 19 anni

Un ragazzo di soli 19 anni si è suicidato impiccandosi in camera da letto nel proprio appartamento di via Gropallo. A trovare il corpo è stato lo zio. Dietro al gesto potrebbe esserci stata una delusione sentimentale

Tragedia nel pomeriggio. Un ragazzo di soli diciannove anni si è tolto la vita nel suo appartamento di via Gropallo, in centro, impiccandosi con un cavo elettrico all'armadio della sua camera da letto a Genova. A trovare il corpo senza vita del giovane è stato lo zio che si è recato a casa per sbrigare alcune faccende ed ha trovato il diciannovenne senza vita.

Su quanto accaduto indaga la polizia. Non sono stati trovati scritti o messaggi a spiegare le ragioni di questo gesto, ma secondo una prima ipotesi il ragazzo si sarebbe tolto la vita a causa di una recente delusione sentimentale. Circostanza avvalorata dal ritrovamento di una ricevuta per l'acquisto di un anello.

La mamma e il padre del giovane si trovavano fuori in vacanza. Sul posto è intervenuto anche il medico legale Marco Canepa che ha confermato che si tratta di un suicidio. La salma del giovane è stata trasferita all'istituto di medicina legale del San Martino a disposizione del sostituto procuratore di turno Vittorio Ranieri Miniati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in centro: si impicca in camera a 19 anni

GenovaToday è in caricamento