Cronaca Sturla / Via del Tritone

Sturla, allarme siringhe in spiaggia

A fare il pericoloso ritrovamento un bagnante, che ha subìto contattato le autorità per la rimozione. Ma gli episodi sono sempre più frequenti

Allarme tra i bagnanti di Sturla ieri quando in spiaggia libera è stata ritrovata una siringa, abbandonata sul lato destro del torrente, a pochi metri da dove ogni giorno decine di famiglie trascorrono qualche ora di relax e divertimento.

A trovare la siringa proprio uno dei bagnanti, che ha immediatamente contattato le forze dell'ordine: l'ipotesi più probabile è che sia stata abbandonata sulla spiaggia da qualcuno che l'ha utilizzata per assumere droga, e non, come capitato a Sestri Levante qualche settimana fa, di una siringa da insulina. In quel caso a farne le spese era stata una bimba di 7 anni che stava giocando nei pressi di Portobello.

Si tratta ell'ennesimo ritrovamento nell'arco di poche settimane: oltre all'episodio di Sestri Levante ci sono stati anche quelli di Recco e Chiavari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sturla, allarme siringhe in spiaggia

GenovaToday è in caricamento