Candeggina sugli alberi e rose strappate: denuncia la vicina e lei lo aggredisce

Succede a Sturla, a rivolgersi alla polizia un uomo che si è visto vandalizzare piante e siepi: alla richiesta di smetterla, la donna ha reagito brandendo un ramo e lanciandoglielo

Si è ritrovato la vicina di casa in giardino a strappare rose e piante, e alla richiesta di smetterla si è visto minacciare con un ramo: uno screzio tra vicini come ne accadono molti, culminato però in una denuncia.

È successo a Sturla, una lite condominiale degenerata che ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine dopo che la donna ha afferrato un ramo lungo oltre un metro da una catasta lanciandolo al vicino.

La polizia è stata chiamata intorno al.e 17.30: all’arrivo degli agenti, il proprietario del giardino ha mostrato un albero ricoperto di candeggina e le rose strappate, riferendo di essere stato avvisato di quanto stava accadendo da un altro vicino. L’uomo ha inoltre riferito di essere stato vittima di diversi episodi del genere: per la vicina è quindi scattata la denuncia per danneggiamento aggravato e getto pericolosi di oggetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

Torna su
GenovaToday è in caricamento