menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sturla: lite domestica degenera, colpisce la compagna con un bastone: «Voleva uccidermi»

E' successo in via Bottini, dove le forze dell'ordine e il 118 sono intervenuti dopo che un 45enne ha chiesto aiuto

Una lite domestica degenerata in violenza, durante la quale una donna è stata colpita con un bastone alla testa e un uomo è rimasto ferito.

E’ successo intorno alle 12.30 in via Bottini, nel quartiere genovese di Sturla: a chiamare i soccorsi è stato un uomo di 45 anni, pregiudicato, che ha chiesto aiuto lamentando che la compagna «voleva ucciderlo». Giunti sul posto insieme con le forze dell’ordine, i militi del 118 hanno trovato la compagna ferita alla testa e l'hanno accompagnata al San Martino, mentre l’uomo, anche lui ferito nella colluttazione, è stato trasferito al Galliera. 

Le loro condizioni non sarebbero gravi, anche se la donna è stata trattenuta in osservazione in seguito al trauma cranico. Indagini sono adesso in corso per stabilire l'esatta dinamica dei fatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento