menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violentò una 15enne a Riva Trigoso, stupratore in manette

I carabinieri hanno arrestato un 26enne residente a Casarza Ligure che nell'agosto del 2011 aveva stuprato una ragazzina conosciuta sulla spiaggia

Aveva stuprato una ragazzina di 15 anni conosciuta sulla spiaggia di Riva Trigoso, dove si era consumata la violenza: per questo un uomo di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri, che hanno dato esecuzione alla condanna a 2 anni, 10 mesi e 20 giorni di reclusione stabilita dalla Procura di Genova.

I fatti risalgono all’agosto del 2011, quando l’uomo, residente a Casarza Ligure, aveva attirato la ragazzina con la scusa di un passaggio in macchina e l’aveva costretta a un rapporto sessuale. I carabinieri l’hanno fermato questa mattina a Sestri Levante e l’hanno poi trasferito nel carcere di Marassi.

Su di lui pende anche una condanna per furto per avere preso parte a una serie di colpi messi a segno da una gang specializzata in furti di rame.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento