rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Violenza sessuale su nave da crociera, arrestati tre giovani

Proseguono le indagini per fare luce su una vicenda particolarmente delicata vista la giovane età dei ragazzi coinvolti, da poco maggiorenni

Un'indagine lampo condotta dalla polizia di frontiera di Genova ha permesso d'individuare i presunti responsabili di una violenza sessuale, avvenuta a bordo della nave da crociera Msc Seaside. Lo stupro sarebbe successo durante la navigazione tra Marsiglia, dove sono saliti i quattro giovani ritenuti autori del gesto, di cui uno minorenne, e il capoluogo ligure.

La nave, arrivata nel porto di Genova nella serata di venerdì 17 maggio 2024, è rimasta ferma fino alla sera del giorno successivo, ovvero finché non è arrivato il via libera da parte della procura per lasciare il porto. Nel frattempo a bordo si sono svolti gli accertamenti del caso e nessuno dei circa quattromila passeggeri è stato fatto scendere.

Tra questi ultimi anche alcune scolaresche messinesi, non coinvolte in prima persona nei fatti, ma profondamente segnate dalla vicenda. Secondo quanto appreso la vittima sarebbe una 19enne romana, mentre i tre giovani arrestati sono poco più che maggiorenni, mentre il minore risulta indagato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su nave da crociera, arrestati tre giovani

GenovaToday è in caricamento