Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Valbisagno / Via Giacomo Raitano

Spara pallini dalla finestra con una carabina, 74enne si giustifica: "Davo la caccia ai cinghiali"

Intervento della polizia chiamata da un vicino che aveva sentito partire dei colpi: l'uomo, residente a Struppa, è stato denunciato

Un genovese di 74 anni è stato denunciato dalla polizia per procurato allarme e getto di cose pericolose.

Gli agenti di una volante sono intervenuti a Struppa in via Raitano intorno alle 18.30 di mercoledì 14 luglio, in seguito alla segnalazione di un cittadino che aveva udito alcuni colpi d’arma da fuoco provenire da un palazzo adiacente al suo.

Quando poi i poliziotti sono arrivati il richiedente gli ha mostrato anche una foto dove si vedeva chiaramente la canna di un fucile sporgere da una finestra del palazzo di fronte. A quel punto gli agenti, dopo aver indossato il giubbotto antiproiettile, sono entrati nell’abitazione trovando il 74enne in possesso di due carabine ad aria compressa, di libera vendita, ancora cariche.

L’uomo ha cercato di giustificare il suo gesto dichiarando di utilizzare le due carabine, poi sequestrate, per hobby sparando i pallini dalla finestra di casa sua in direzione del torrente Bisagno alla ricerca di potenziali cinghiali che girano in zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara pallini dalla finestra con una carabina, 74enne si giustifica: "Davo la caccia ai cinghiali"

GenovaToday è in caricamento