rotate-mobile
Cronaca

Stranieri a Genova: 55mila nel 2016, crescita dell'1,2%

Tra il 31 dicembre 2015 e il 31 dicembre 2016 il numero degli stranieri residenti a Genova è passato da 54.406 a 55.071, pari a 665 persone in più. La comunità dell'Ecuador resta la più numerosa

Tra il 31 dicembre 2015 e il 31 dicembre 2016 il numero degli stranieri residenti a Genova è passato da 54.406 a 55.071 persone: è quanto emerge dallo studio condotto dalla Direzione Statistica del Comune di Genova, pubblicato nella nuova edizione di “Stranieri a Genova”.

La pubblicazione, redatta annualmente, riporta i principali fenomeni connessi alla presenza straniera in città nel 2016: in totale sono 665 gli stranieri in più registrati a Genova dal 31 dicembre 2015 al 31 dicembre 2016, per una crescita pari all’1,2%. Le donne sono 28.861 (364 in meno rispetto al 2015), gli uomini 26.210, e cioè 1.029 in più rispetto al 2015: stando ai dati raccolti per lo studio, l’incidenza della popolazione straniera sul totale della popolazione cittadina è pari al 9,4%.

Dell’Ecuador la comunità più numerosa, gli uomini superano le donne

Per quanto riguarda le comunità, la più numerosa resta quella ecuadoriana, che nel 1999 ha superato quella marocchina. Al 31 dicembre 2016 gli ecuadoriani residenti risultano 14.146 (8.011 femmine e 6.135 maschi): soltanto la comunità ecuadoriana rappresenta il 25,7% dell’intera presenza straniera a Genova.

A seguire ci sono gli albanesi (5.969; 10,8%), i romeni (5.158; 9,4%), i marocchini (4.199; 7,6%), i cinesi (2.431; 4,4%), i peruviani (2.262; 4,1%), gli ucraini (2.009; 3,6%), i senegalesi (1.906; 3,5%), i nigeriani (1.271; 2,3%), i cittadini del Bangladesh (1.238; 2,2%) e i cingalesi (1.151; 2,1%). Altre importanti comunità residenti a Genova al 31 dicembre 2016 sono quelle dell’India (967), della Tunisia (840) e delle Filippine (706).

Rispetto al 2015, tra le venti principali comunità di stranieri residenti a Genova a fine 2016 gli incrementi maggiori in termini percentuali si registrano tra i nigeriani (+28,6%), i pakistani (+22,8%), i bengalesi (+11,4%), i senegalesi (+7,1%), i cinesi (+5,6%), gli spagnoli (+5,1%) e gli ucraini (+3,9%).

Le presenze per Municipi

Nei singoli Municipi, l’incidenza della popolazione straniera sul totale della popolazione residente vede al primo posto il Centro Ovest con il 17,1%, seguito dalla Valpolcevera (13,4%), il Centro Est (12,1%), il Medio Ponente (10,2%), la Bassa Valbisagno (9,3%), la Media Valbisagno (7,2%) e il Medio Levante (5,3%). Chiudono la classifica il Ponente, con il 4,9% di stranieri sul totale della popolazione residente, e il Levante, fermo al 3,3%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stranieri a Genova: 55mila nel 2016, crescita dell'1,2%

GenovaToday è in caricamento