rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Quarto / Via Percy Bysshe Shelley

Nuova strada tra Apparizione e corso Europa, completato il progetto preliminare

Secondo il vice sindaco Piciocchi, l'opera avrebbe un costo stimato tra i 5 e i 7 milioni di euro. La questione verrà affrontata in un'apposita commissione consiliare

"Chiarimenti al sindaco e all'assessore competente circa il progetto della nuova strada di collegamento tra il quartiere di Apparizione e corso Europa". È quanto ha domandato Ariel Dello Strologo nel corso del consiglio comunale di martedì 4 ottobre 2022 attraverso un articolo 54.

"In particolare - ha spiegato nel dettaglio il consigliere -, si vuole sapere a quale stadio si trova il progetto relativo alla realizzazione della citata strada e se sono stati presi in considerazione gli eventuali effetti nocivi che si ripercuoterebbero sulla valletta attraversata dal rio Penego con conseguenti possibili criticità di natura idrogeologica".

In sintesi, ha spiegato l'assessore Piciocchi, "in questo momento il progetto preliminare è stato completato e si è aperta la conferenza dei servizi. In esito all'approvazione, daremo corso al progetto definitivo", ha chiarito il vice sindaco, che si è detto disponibile ad affrontare la questione in un'apposita commissione consiliare.

Nell'illustrare la sua interrogazione, Dello Strologo ha spiegato di agire "su richiesta di vari cittadini che abitano nella zona del rio Penego, che hanno espresso preoccupazione su diversi aspetti, tra cui quello che alcune abitazioni interessate andrebbero demolite. Inoltre - ha ricordato Dello Strologo - la strada correrebbe in adiacenza al rivo. La preoccupazione nasce dal fatto che si scelga di collegare un quartiere collinare con una strada nuova, quando sarebbe possibile un collegamento con il cavalcavia di via Carrara. In pratica, che fine ha fatto il progetto?", ha concluso il consigliere.

Il vice sindaco ha ricordato che la "questione si trascina da molto tempo ed è molto complessa, per la situazione del contesto, idraulico, ambientale e patrimoniale. Ci sono divergenze di vedute da parte della popolazione residente - ha ricordato Piciocchi - e non è facile arrivare a una sintesi. Non le so rispondere tecnicamente su quale sia la migliore alternativa".

"Questo dossier è stato sviscerato da nostri uffici - prosegue il vice sindaco - e la soluzione individuata, oggetto del progetto preliminare, sono convinto che sia quella più confacente e sostenibile. Sono disposto a parlare in un'apposita commissione consiliare. In questo momento - conclude Piciocchi - il progetto preliminare è stato completato e si è aperta la conferenza dei servizi. In esito all'approvazione, daremo corso al progetto definitivo. Resta aperto il problema delle risorse con un costo da me stimato dai 5 ai 7 milioni di euro. Ho bisogno di un quadro economico definito, che solo il progetto definitivo potrà darci".

Nella sua replica Dello Strologo ha detto di accogliere favorevolmente una commissione "anche perché le risposte sono preoccupanti ed è importante capire il livello del coinvolgimento della popolazione. Esprimo perplessità - conclude - per la somma così importante quando i collegamenti sono esistenti, si potrebbe passare per vie più comode. Non nascondo il dubbio che l'investimento sia legato alla speculazione edilizia, prevista sull'altro lato della valletta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova strada tra Apparizione e corso Europa, completato il progetto preliminare

GenovaToday è in caricamento