menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clamoroso dalla Regione: "Stop alla realizzazione della Gronda"

Non sono rassicuranti i rilevamenti dei tecnici riguardanti l'assetto idrogeologico, problemi anche per gli scavi delle gallerie, l'assessore Briano ferma le procedure, il progetto Gronda va in stand-by

La Regione Liguria blocca momentaneamente le procedure per la realizzazione della Gronda di ponente. Diversi i dubbi sull'assetto idrogeologico, ma incerti i dati anche sugli scavi delle gallerie. Il progetto potrà ripartire solo dopo l'eventuale risoluzioni delle eproblematiche illustrate dall'assessore regionale Renata Briano.

“La commissione Via ha ricevuto e analizzato il progetto e ha concluso che è necessario fare ulteriori approfondimenti. Sarà poi la commissione Via internazionale a comunicare a Società Autostrade la richiesta di approfondimenti sulle problematiche relative la difesa del suolo"

"In particolare - continua l'assessore - mancano dati sullo scavo delle gallerie, che riguardano una roccia particolarmente spugnosa dove è presente tanta acqua. Durante il cantiere, poi, in alcune valli, ad esempio in Valvarenna, verrà creata una specie di diga per far passare il mezzo che scaverà la galleria di fronte. Anche in questo caso vanno valutate le eventuali conseguenze. Inoltre saranno fatti approfondimenti sul rumore e la qualità dell’aria”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento