Cronaca

Fontanabuona in lutto per la morte di Stefano: aperta inchiesta di Asl e procura

Dolore e sconcerto per la tragica morte di Strada, 45 anni, tecnico della Temar folgorato mentre interveniva su una cabina elettrica: «Basta morti sul lavoro»

Si chiamava Stefano Strada, aveva 45 anni e due bambini di 9 e 11 anni, e se n’è andato mentre faceva il suo lavoro, la vigilia di Natale, ultima giornata di servizio prima del meritato riposo.

Strada, che abitava a Mezzanego, è la vittima dell’ultimo incidente sul lavoro in Liguria, un tecnico specializzato dipendente della ditta Temar di Chiavari. La mattina del 24 dicembre stava lavorando in via Tangoni, nella sede della Comer, in una cabina elettrica. È lì che è morto, folgorato da un impianto da 15mila volt, sotto lo sguardo impotente e disperato dal collega, che ha subito chiamato i soccorsi.

Sull'incidente è stata aperta una doppia indagine. La prima è quella della Procura, con il magistrato di turno Francesco Cardona Albini che, presente sul posto, ha raccolto le prime testimonianze, in particolare del collega di Stefano anch'egli dipendente della ditta Temar di Chiavari che aveva il compito di ripristinare l'impianto elettrico dei capannoni da poco rilevati dalla società Comer. La seconda indagine è svolta dall'Asl 4 Chiavarese che ha un reparto di esperti nella sicurezza sul lavoro e nel rilevamento dopo infortuni.

"Non si può morire di lavoro, nè la vigilia di Natale, nè in nessun altro giorno - dichiara Luca Maestripieri, segretario generale Cisl Liguria -. La sicurezza sul lavoro deve diventare veramente una priorità per l'Italia, al di là delle parole. Siamo ancora in piena emergenza, come denunciamo ormai da troppo tempo: per una battaglia vera serve un piano straordinario con controlli serrati, prevenzione e formazione per affermare una cultura nuova che metta al centro la persona umana. Niente potrà essere efficace senza un potente aumento degli organici degli uffici ispettivi e un proficuo coordinamento tra gli enti preposti al controllo. Tutta la Cisl della Liguria esprime vicinanza e cordoglio alla famiglia dell'operaio e ai sui colleghi di lavoro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontanabuona in lutto per la morte di Stefano: aperta inchiesta di Asl e procura

GenovaToday è in caricamento