Cronaca

Malore fatale sul sentiero, addio al noto fotografo Stefano Goldberg

Aveva 59 anni, gran parte dei quali passati con una macchina fotografica in mano. A lui si deve la creazione dell'agenzia fotografica e archivio storico Publifoto

Se n’è andato sui sentieri della Liguria che tanto amava, impegnato in una delle sue passioni, lasciando amici e conoscenti sgomenti. Stefano Goldberg, 59 anni, gran parte dei quali passati a fotografare, è stato stroncato da un malore mentre era impegnato in un’escursione in zona punta Martin domenica 5 gennaio.

Il corpo del noto fotografo è stato notato da un altro escursionista, che ha provato per diversi minuti a rianimarlo in attesa dei soccorsi. Sul posto è intervenuto anche l’elicottero dei Vigili del fuoco insieme con il personale medico, ma tutti i disperati tentativi di tenerlo in vita non sono bastati, e alla fine il cuore di Goldberg ha smesso di battere. 

Amante della musica e musicista, fotografo dallo sguardo e dal cuore sensibile, a lui si deve la creazione di Publifoto, agenzia fotografica e archivio storico in cui il cambiando della Liguria, negli anni, è raccontato attraverso immagini. Goldberg lascia la mamma e due fratelli, e un grande vuoto tra chi lo conosceva e ha appreso con sgomento e dolore della sua morte improvvisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale sul sentiero, addio al noto fotografo Stefano Goldberg

GenovaToday è in caricamento