Malore fatale sul sentiero, addio al noto fotografo Stefano Goldberg

Aveva 59 anni, gran parte dei quali passati con una macchina fotografica in mano. A lui si deve la creazione dell'agenzia fotografica e archivio storico Publifoto

Se n’è andato sui sentieri della Liguria che tanto amava, impegnato in una delle sue passioni, lasciando amici e conoscenti sgomenti. Stefano Goldberg, 59 anni, gran parte dei quali passati a fotografare, è stato stroncato da un malore mentre era impegnato in un’escursione in zona punta Martin domenica 5 gennaio.

Il corpo del noto fotografo è stato notato da un altro escursionista, che ha provato per diversi minuti a rianimarlo in attesa dei soccorsi. Sul posto è intervenuto anche l’elicottero dei Vigili del fuoco insieme con il personale medico, ma tutti i disperati tentativi di tenerlo in vita non sono bastati, e alla fine il cuore di Goldberg ha smesso di battere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amante della musica e musicista, fotografo dallo sguardo e dal cuore sensibile, a lui si deve la creazione di Publifoto, agenzia fotografica e archivio storico in cui il cambiando della Liguria, negli anni, è raccontato attraverso immagini. Goldberg lascia la mamma e due fratelli, e un grande vuoto tra chi lo conosceva e ha appreso con sgomento e dolore della sua morte improvvisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento