Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Escursionista genovese morto sull'appennino tosco-emiliano

Un escursionista genovese, Stefano Cocuzza, è morto dopo un volo di diversi metri durante la salita al Monte Bocco, nel Parco dei Cento Laghi

Tragedia sabato sui monti del Parco dei Cento Laghi, al confine tra le provincie di Massa-Carrara, Reggio Emilia e Parma. Un escursionista genovese, Stefano Cocuzza, è morto dopo un volo di diversi metri durante la salita al Monte Bocco.

L'uomo faceva parte di una comitiva di una decina di persone, partite da Sampierdarena. La chiamata al 118 di Massa Carrara è arrivata alle 11.30 di sabato, ma il personale dell'elisoccorso è riuscito a recuperare il corpo solo alle 14.30 per via della zona impervia.

Il corpo di Cocuzza è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale toscano. Il magistrato ha già dato il nulla osta per il funerale, senza disporre l'autopsia. Il 55enne è precipitato dopo che il terreno ceduto sotto i piedi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista genovese morto sull'appennino tosco-emiliano

GenovaToday è in caricamento