menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione "Alto Impatto" a Principe: maxi controlli antidroga tra metro e stazione

Oltre 300 le persone controllate, impiegati anche i cani. Passati al setaccio anche i bagagli a mano e nel deposito

Giornata di controlli, giovedì 25 luglio, nella stazione ferroviaria di Principe e nella metro collegata. Nel corso dell’operazione “Alto Impatto”, organizzata dalla Polfer per contrastare lo spaccio di droga e individuare eventuali corrieri e spacciatori che sempre piaciuto spesso usano i treni per muoversi, sono state controllate oltre 300 persone e numerosi bagagli.

L’attività, disposta a livello nazionale nelle principali stazioni ferroviarie, ha impegnato 29 poliziotti e ha coinvolto anche due squadre del Reparto Prevenzione Crimine “Liguria” e due unità cinofile della Questura di Genova. In totale sono state fermate e identificate 341 persone identificate,  una persona è stata denunciata e altre tre sono state segnalate in Prefettura perché trovate in possesso di stupefacente. Sequestrata anche una modesta quantità di cannabis, circa 22 grammi.

I controlli a campione sono stati estesi anche ai bagagli a mano dei viaggiatori e a quelli lasciati in deposito: nel corso dei controlli, un 63enne è stato denunciato per avere rubato alcuni libri esposti in negozio della stazione. I cani antidroga hanno invece segnalato 3 uomini - un italiano, un croato e un ecuadoriano - segnalati appunto perché in tasca avevano piccole quantità di cannabis. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento