Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Principe / Piazza Acquaverde

In giro con coltello e tirapugni: fermata a Principe dopo una violenta lite

La polizia è stata chiamata in seguito a una violenta lite tra due donne, di cui una armata di coltello. Aveva anche un tirapugni

Una 37enne italiana, con diversi precedenti penali, è stata denunciata dalla Polizia Ferroviaria di Genova Principe per porto di armi e oggetti atti a offendere.

Gli agenti, durante i servizi di controllo del territorio dello scorso weekend, sono stati allertati da alcuni cittadini per una violenta lite tra due donne, di cui una armata di coltello, nei pressi del capolinea di un bus nella piazza vicino alla stazione.

All'arrivo dei poliziotti, una delle due si era già dileguata, mentre la seconda, indicata da alcuni testimoni come quella armata, era salita a bordo di un autobus visibilmente alterata.

La donna, alla vista degli agenti, ha cercato di disfarsi di un grosso coltello da cucina gettandolo sotto un sedile. Bloccata, è stata accompagnata negli uffici della Polfer dove, durante le fasi per la sua identificazione, è stata trovata in possesso anche di un tirapugni, nascosto all'interno di un marsupio.

Sia il coltello che il tirapugni sono stati posti sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con coltello e tirapugni: fermata a Principe dopo una violenta lite

GenovaToday è in caricamento