menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aspetta l'ex moglie fuori dal lavoro armato di coltello, arrestato stalker

Dopo aver ripetutamente minacciato e perseguitato l'ex moglie si è piazzato davanti all'ospedale della Colletta ad Arenzano, dove la donna lavora, armato di coltello. I carabinieri sono giunti sul posto e l'hanno arrestato

Ieri sera ad Arenzano, i carabinieri del locale Nucleo Radiomobile hanno arrestato N. D. C., 35 anni, genovese, autista di carro-attrezzi, incensurato, senza fissa dimora, per atti persecutori e possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere.

A richiedere l'intervento dei militari è stata l'ex moglie, F. P., 30 anni, savonese, residente ad Albissola Superiore, inserviente ospedaliera. La donna, in compagnia del suo nuovo compagno A. R., ha notato all’esterno dell’ospedale La Coletta dove lavora, il suo ex marito che, dopo averla intimorita ripetutamente al telefono, la stava aspettando fuori con fare minaccioso.

I militari giunti sul posto hanno constatato quanto riferito dalla donna. L'uomo, anche in presenza dei carabinieri, ha continuato nel suo comportamento intimidatorio nei confronti dell'ex moglie.

Sottoposto a perquisizione, il 35enne è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, sequestrato. In passato la donna era già stata vittima di altri atti persecutori da parte del marito, che aveva denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento