menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da un anno perseguita l'ex moglie, arrestato dopo una rissa col nuovo compagno

Un sessantenne siciliano è stato arrestato per stalking dopo aver minacciato l'ex moglie armato di coltello e aver aggredito il nuovo compagno della donna

Ieri in tarda serata, i militari del Nucleo Radiomobile hanno arrestato per atti persecutori, lesioni e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere un 60enne siciliano, con pregiudizi di polizia.

L'uomo, poco prima, armato di coltello, ha minacciato e strattonato più volte l’ex moglie, una ecuadoriana di 37 anni, e l’attuale compagno, un genovese di 50 anni, con il quale aveva ingaggiato una colluttazione.

I due, visitati dai sanitari dell’ospedale Galliera sono stati dimessi con alcuni gironi di prognosi.

Dai successivi accertamenti è emerso che l’uomo, da circa un anno, perseguitava la donna. Quest'ultima non aveva mai denunciato nulla. L’arrestato è stato trasferito nel carcere di Marassi. Coltello sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento