rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Investito e poi speronato con l'auto dall'ex fidanzato della sorella

Un 22enne di Novara, sottoposto all'obbligo di dimora, si è recato a Genova, armato di coltello da cucina, e si è scagliato con la sua auto contro quella della vittima. Una ventina di giorni prima gli aveva già provocato diversi traumi

Potrebbe essere sottoposto a valutazione psichiatrica il giovane, arrestato dalla polizia a Genova mercoledì 25 maggio dopo aver speronato l'auto con alla guida il fratello della sua ex fidanzata. Il 22enne, A. I. B., sottoposto a obbligo di dimora nella sua casa di Novara e di firma alla polizia giudiziaria, incurante dei provvedimenti a suo carico, ha raggiunto Genova con il chiaro intento di continuare nel suo atteggiamento persecutorio.

Sull'auto che ha utilizzato per scontrare quella del fratello della sua ex è stato trovato un coltello da cucina di 35 centimetri, per il cui possesso è stato denunciato. Dopo aver atteso che la ragazza scendesse per recarsi al lavoro, è entrato in azione, spinto dalla convinzione che la sua relazione si sia interrotta proprio a causa dell'intervento del fratello della donna.

Quest'ultimo aveva già subito le ire del 22enne a inizio mese, più di preciso il 2 maggio, quando il novarese lo aveva investito con la sua auto, provocandogli diversi traumi, inizialmente giudicati guaribili in trenta giorni, poi la prognosi si è allungata vista la gravità delle ferite.

In seguito a quell'episodio, il 22enne era stato colpito da divieto di avvicinamento alla ragazza e ai suoi familiari, provvedimento che purtroppo non ha sortito gli effetti sperati. Dopo oltre venti giorni di continue minacce telefoniche, accompagnate da foto di spalle della ragazza, come a dire che avrebbe potuto farle del male in qualsiasi momento, è passato di nuovo ai fatti, causando l'incidente che gli è costato l'arresto.

Per il momento il 22enne resta in carcere con l'accusa di atti persecutori. Perlomeno finché resterà ristretto a Marassi, la sua ex fidanzata e il fratello di lei potranno uscire di casa senza essere costretti a guardarsi continuamente le spalle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito e poi speronato con l'auto dall'ex fidanzato della sorella

GenovaToday è in caricamento