menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni alla porta della vicina di casa, che chiama la polizia

Ieri sera poco prima delle 23, una volante della polizia è stata inviata in via San Michele del Carso a Certosa per la segnalazione di una persona molesta

Ieri sera poco prima delle 23, una volante della polizia è stata inviata in via San Michele del Carso a Certosa per la segnalazione di una persona molesta. Gli agenti intervenuti hanno preso contatti con la richiedente, una genovese di 35 anni.

La donna molto scossa, ha raccontato agli operatori che alle 20.30 è rientrata a casa in compagnia del suo convivente, trovando davanti alla porta d’ingresso della sua abitazione un piatto di pasta appena cucinato.

La donna ha scostato con noncuranza il piatto, è entrata in casa ma, dopo pochi minuti, il suo vicino ha iniziato a tempestarle la porta con calci e pugni urlando a squarciagola di uscire e minacciando di non andarsene fino a che lei non lo avesse accontentato.

La 35enne e il suo compagno, conoscendo l’indole aggressiva e violenta del dirimpettaio, non hanno accennato alcuna reazione. Il comportamento sconsiderato dell’uomo si è protratto sino alle ore 22.30 circa, ora in cui la coppia ha deciso di contattare il 113.

Il personale in divisa è venuto a conoscenza che l’uomo era solito importunare le donne residenti nello stabile e che anche nella mattinata aveva molestato la sua vicina, incontrata per caso in via Jori.

L’individuo, un uomo di 58 anni originario di Cagliari, ma residente a Genova, è stato rintracciato e identificato dai poliziotti. Visto lo stato confusionale e di agitazione in cui versava il 58enne, è stato necessario richiedere l’intervento di personale medico che ne ha disposto il ricovero presso l’ospedale Villa Scassi.

Il molestatore è stato denunciato per violenza privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento