rotate-mobile
Cronaca Marassi / Via Bobbio

Staglieno, torna l'ordinanza anti-alcol nell'area dei giardini Cavagnaro

L’ordinanza prevede che, ogni giorno, dalle 12 alle 8 del giorno successivo è vietato a chiunque, su area pubblica o aperta al pubblico (esclusi i dehors), il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto di bevande alcoliche

Giovedì 17 giugno 2021 è stata rinnovata l’ordinanza anti-alcol per l’area dei Giardini Cavagnaro a Staglieno. L’ordinanza, proposta dagli assessori al Commercio Paola Bordilli e alla Sicurezza Giorgio Viale, è stata firmata dal sindaco di Genova Marco Bucci.

L’ordinanza prevede che, ogni giorno, dalle 12 alle 8 del giorno successivo, fino al 31 dicembre, è vietato a chiunque, su area pubblica o aperta al pubblico, fatta eccezione per i dehors, il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, anche in contenitori dotati di chiusura originaria, qualora per la quantità e le condizioni di luogo e di tempo si possa desumere l’imminente consumo della bevanda.

Il perimetro interessato dall’ordinanza comprende: via Vecchia, via Caderiva, via Bobbio (tratto da via Caderiva a piazzale Resasco), piazzale Resasco, via Piacenza (tratto tra piazzale Resasco e ponte Monteverde), ponte Monteverde, lungobisagno Istria (tratto tra ponte Monteverde e la via E. Toti), via E . Toti, piazzale Parenzo, ponte Campanella

L’inosservanza delle disposizioni previste comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria di 500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Staglieno, torna l'ordinanza anti-alcol nell'area dei giardini Cavagnaro

GenovaToday è in caricamento