menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciano di morte la donna che li ospita in casa, un arresto e una denuncia

Entrambi sono stati denunciati e uno arrestato per aver violato il divieto di rientro in Italia per 5 anni dal rimpatrio coatto

Dopo aver sentito nel suo condominio a Staglieno due uomini minacciare di morte una donna, un poliziotto ha avvisato i colleghi. Una volante dell'ufficio prevenzione generale, dopo aver contattato al telefono la vittima, che si era allontanata dalla casa, si è recata presso l'appartamento, trovando due uomini, entrambi di origini georgiane, uno dentro e l'altro fuori dal condominio.

Durante la fase dell'identificazione dei due, di 44 e 45 anni, ha fatto rientro la donna, una bielorussa di 30 anni, che ha raccontato agli agenti di aver ospitato i due georgiani senza un contratto d'affitto con l'accordo di pagare la somma di 50 euro a settimana. Dopo un periodo tranquillo, nel mese di marzo però i rapporti si sono fatti insostenibili per via dei comportamenti dei due uomini, che consumavano i suoi generi alimentari disturbandola di notte, tanto che ha chiesto loro di lasciare l'abitazione.

I due coinquilini di riposta però hanno iniziato a minacciare di morte la donna fino ad arrivare ad oggi con l'intervento della polizia. Per entrambi è scattata la denuncia per minacce aggravate mentre si sono aperte le porte del carcere per il 45enne per aver violato il divieto di rientro in Italia, valido per 5 anni dal rimpatrio coatto. Fissata per questa mattina la direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento