rotate-mobile
Cronaca

La peste suina alle porte della città: cinghiale positivo a Staglieno

Trovate altre tre carcasse infette nelle valli Scrivia e Stura. Si allontana l'ipotesi di escludere il capoluogo dalla zona rossa

É stata trovata nei giorni scorsi la carcassa di un cinghiale nei pressi del casello di Genova Est, a Staglieno. Gli addetti di Autostrade hanno consegnato il corpo dell'animale alle autorità sanitarie che dopo gli esami hanno confermato: positivo alla peste suina. 

Una notizia allarmante sia per la diffusione del virus anche in città (lo ricordiamo non si trasmette all'uomo ma soltanto a cinghiali, suini e porcastri), sia per l'ordinanza che ora, con ogni probabilità, non sarà allargata. 

Il punto del ritrovamento confina con il parco del Peralto così, di fatto, anche Genova rientra in zona rossa. Ma, in attesa degli sviluppi, si segnalano altre tre carcasse positive di maiale: uno a Mignanego, uno a Isola del Cantone e un altro a Rossiglione.

In totale in Liguria sono stati accertati 11 casi, tutti concentrati nelle alte valli Stura e Scrivia fatta eccezione per il ritrovamento di Staglieno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La peste suina alle porte della città: cinghiale positivo a Staglieno

GenovaToday è in caricamento