Staglieno, ritrovato un corpo senza vita nel torrente Veilino

Il cadavere apparterrebbe a un uomo di circa 40 anni di cui si erano perse le tracce ieri sera. Secondo gli inquirenti si tratterebbe quasi certamente di suicidio

Tragedia ieri sera a Staglieno, dove un uomo di circa 40 anni si è gettato nel torrente Veilino, dove questa mattina è stato ritrovato il suo corpo senza vita.

A dare l’allarme intorno alle 8 sono stati alcuni passanti che hanno notato il corpo riverso a faccia in giù nell’acqua poco distante dal parapetto da cui si è probabilmente buttato. Nello stesso punto la sera prima era stato trovato un borsello abbandonato contenente i documenti dell’uomo, che risultava ancora solo scomparso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Genova Est per il recupero del corpo. L’uomo è già stato identificato, e secondo gli investigatori si tratta quasi certamente di un suicidio, ma per averne conferma bisognerà aspettare i risultati dell’autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento