rotate-mobile
Cronaca

Staglieno, ritrovato un corpo senza vita nel torrente Veilino

Il cadavere apparterrebbe a un uomo di circa 40 anni di cui si erano perse le tracce ieri sera. Secondo gli inquirenti si tratterebbe quasi certamente di suicidio

Tragedia ieri sera a Staglieno, dove un uomo di circa 40 anni si è gettato nel torrente Veilino, dove questa mattina è stato ritrovato il suo corpo senza vita.

A dare l’allarme intorno alle 8 sono stati alcuni passanti che hanno notato il corpo riverso a faccia in giù nell’acqua poco distante dal parapetto da cui si è probabilmente buttato. Nello stesso punto la sera prima era stato trovato un borsello abbandonato contenente i documenti dell’uomo, che risultava ancora solo scomparso.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Genova Est per il recupero del corpo. L’uomo è già stato identificato, e secondo gli investigatori si tratta quasi certamente di un suicidio, ma per averne conferma bisognerà aspettare i risultati dell’autopsia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Staglieno, ritrovato un corpo senza vita nel torrente Veilino

GenovaToday è in caricamento