Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Spezia, ponte mobile esce dalla sua sede e crolla

«Dopo il passaggio di una barca, mentre si stava richiudendo, un ingranaggio del movimento avrebbe ceduto, facendo collassare la struttura», spiega il presidente della Regione, Giovanni Toti

Questa mattina, 12 maggio, alla Spezia il ponte mobile della Darsena di Pagliari è uscito dalla propria sede ed è crollato. «Sul posto sono immediatamente intervenuti polizia, carabinieri e vigili del fuoco, che ringraziamo per il loro prezioso lavoro, e fortunatamente non risultano feriti», ha scritto sui suoi canali social il presidente della Regione, Giovanni Toti.

«Da questa mattina - prosegue Toti - sono in contatto con il sindaco di Spezia Peracchini, il presidente dell'Autorità Portuale Sommariva e l'assessore regionale alla Protezione Civile Giampedrone, che si trova in città per avere ulteriori notizie. Si tratta di un ponte gestito dall'Autorità Portuale della città, di servizio a una darsena per imbarcazioni da diporto».

«Fortunatamente nessuno si è fatto male - precisa il governatore -: il ponte infatti è crollato, pare, per il cedimento di un pistone del meccanismo di apertura e chiusura della stesso. Dopo il passaggio di una barca, mentre si stava richiudendo, un ingranaggio del movimento avrebbe ceduto, facendo collassare la struttura».

«Il crollo del ponte non comporta problemi al traffico cittadino - conclude Toti -, stando a quanto mi ha spiegato il sindaco, dal momento che le auto passano in una via adiacente e parallela. Attendiamo le verifiche e le indagini che ci dovranno dire cosa non ha funzionato nel meccanismo che garantiva mobilità al ponte».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia, ponte mobile esce dalla sua sede e crolla

GenovaToday è in caricamento