Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Spaccio, ricettazione e riciclaggio: nella calza della Befana tre ordinanze cautelari

In manette una donna di 52 anni, per i due complici è scattato l'obbligo di dimora: avevano gestito un giro di spaccio con invio di denaro in Marocco

Una donna di 52 anni è stata arrestata, due complici costretti all’obbligo di dimora, con l’accusa di spaccio, ricettazione e riciclaggio di denaro.

I fatti risalgono al periodo che va da marzo a novembre 2020: i carabinieri della Compagnia di Genova Centro hanno accertato che la donna e i due complici, tutti cittadini marocchini, avevano portato avanti un giro di spaccio in cambio di contanti e gioielli che spedivano poi in Marocco.

Le ordinanze di custodia cautelare sono state consegnate il giorno dell’Epifania tra Genova e Villafranca Lunigiana, dove vive uno dei due complici, un 25enne. La 52enne e un’altra donna di 34 anni sono invece residenti a Genova. I carabinieri hanno anche sequestrato 20.000 euro in contanti, pronti per essere spediti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, ricettazione e riciclaggio: nella calza della Befana tre ordinanze cautelari

GenovaToday è in caricamento