menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina nascosta in bocca, arrestato spacciatore in via Gramsci

In seguito alle segnalazioni giunte dai comitati di quartiere circa l'incremento dell'attività dello spaccio di droga nella zona di via Gramsci, personale del commissariato Pré ha approntato ieri sera un servizio di appostamento in borghese

In seguito alle segnalazioni giunte dai comitati di quartiere circa l’incremento dell’attività dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di via Gramsci in Darsena all’altezza del mercato di Shangai, personale del commissariato Pré ha approntato ieri sera un servizio di appostamento in borghese al fine di verificare e reprimere eventuali eventi delittuosi.

Intorno alle 21 gli agenti hanno notato due persone che da via Gramsci hanno imboccato vico Primo dello Scalo e si sono fermate in piazza dello Scalo dove, dopo una breve contrattazione, uno dei due ha ceduto all’altro due involucri che custodiva in bocca, ricevendo in cambio del denaro.

I due individui si sono poi separati, sempre seguiti dai poliziotti. In piazza Acquaverde, gli agenti hanno fermato l’acquirente, un 33enne italiano, e hanno sequestrato le due confezioni contenenti 0,87 grammi lordi di cocaina.

Successivamente, in via Gramsci, hanno raggiunto lo spacciatore, un 39enne originario del Gabon, trovandolo in possesso della somma di 40 euro, provento dell’illecito commercio.

Lo straniero è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento