Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Sampierdarena / Via Carlo Rota

Spaccio di droga a Sampierdarena, due giovani in manette

Sequestrati quasi due chilogrammi e mezzo di hashish, oltre a 1.700 euro in contanti. Il 27enne è stato portato in carcere mentre il più giovane è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima

I carabinieri della compagnia di Sampierdarena hanno arrestato per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti due genovesi, rispettivamente di 24 e 27 anni, entrambi con precedenti di polizia, trovati in possesso di hashish.

I militari hanno notato un viavai sospetto di persone, alcune note come assuntori di droga, nei pressi di un condominio in via Rota a Sampierdarena. Proprio il 24enne, uscito dal palazzo, è stato fermato e trovato in possesso di un etto di hashish; la perquisizione domiciliare svolta a casa del 27enne, che glielo aveva appena venduto, ha consentito il ritrovamento di altri due kg e 300 grammi di hashish, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi e alla somma di 1.700 euro, sottoposta a sequestro, ritenuta provento dell'illecita attività di spaccio.

Il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima, previsto per questa mattina; il 27enne è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga a Sampierdarena, due giovani in manette

GenovaToday è in caricamento