Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Campetto

Campetto: spacciatore abituale torna in carcere

Cliente e spacciatore sono stati costantemente monitorati dal luogo dell'incontro, piazza Campetto, fino in vico dell'Isola, dove si è perfezionato lo scambio. Gli agenti hanno bloccato i due uomini non appena lo straniero ha consegnato la droga

Nella tarda mattinata di ieri la polizia ha arrestato Alì Harrous, marocchino di 43 anni, nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, perpetrato ai danni di un giovane assuntore.

Il personale della Sezione Contrasto al Crimine diffuso della Squadra Mobile ha notato l'uomo, già conosciuto agli operatori in quanto abitualmente dedito allo spaccio di droga al dettaglio che, con fare sospetto, si accordava con un giovane italiano per la successiva compravendita dello stupefacente.

I due sono stati costantemente monitorati dal luogo dell'incontro, piazza Campetto, fino in vico dell'Isola, dove si è perfezionato lo scambio. Gli agenti hanno bloccato i due uomini non appena lo straniero ha consegnato la droga, pari a 0,25 grammi circa di cocaina, appena acquistata dal cliente.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata; lo spacciatore, già gravato da numerosi precedenti penali e di polizia per reati in materia di stupefacenti, è stato indagato in stato di arresto per la cessione illecita di sostanza stupefacente e condotto presso la Casa Circondariale di Genova Marassi in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campetto: spacciatore abituale torna in carcere

GenovaToday è in caricamento