rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via di Sottoripa

Sottoripa come Sampierdarena: niente alcol durante il giorno

Il comune dichiara guerra all'abuso di alcol nella zona che divide il centro storico dal Porto Antico: l'idea è ricalcare l'ordinanza in vigore nel ponente genovese, che vieta il consumo di alcolici dalle 12 alle 8 del giorno successivo

Dopo Sampierdarena, anche Sottoripa finisce nel mirino del Comune per una nuova ordinanza su misura finalizzata a prevenire degrado e microcriminalità vietando il consumo di alcol.

A confermare le intenzioni di Tursi è stato Stefano Garassino, assessore alla Legalità, che a margine dell’incontro organizzato per presentare ufficialmente il nuovo capo della Municipale, Gianluca Giurato, ha annunciato che il provvedimento è attualmente al vaglio dell’Avvocatura del Comune per metterne a punto i dettagli.

Zona interessata, quella che da Sottoripa arriva sino in via Turati, comprese i vicoli che danno sul Porto Antico, piazza Banchi e piazza Caricamento: l’idea è quella di vietare esplicitamente il consumo di alcol in luoghi pubblici anche durante il giorno (eccezion fatta per i dehor), così come accade già a Sampierdarena, dove le bevande alcoliche sono bandite da mezzogiorno alle 8 del mattino successivo.

L’ordinanza, così come successo a Sampierdarena, è stata messa a punto con la collaborazione dell’assessore al Commercio, Paola Bordilli, che continua inoltre a lavorare su patti d’area che possano coinvolgere la zona del centro storico, nelle idee del Comune da riqualificare interamente partendo proprio da attività commerciali virtuose. Una volta in vigore, il provvedimento regolamenterebbe il consumo di alcol nei caruggi anche durante la giornata, andando ad aggiungersi alla precedente ordinanza firmata dalla giunta Doria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottoripa come Sampierdarena: niente alcol durante il giorno

GenovaToday è in caricamento