Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Centro Storico / Via di Sottoripa

Blitz della polizia al suq di Sottoripa

Controlli della polizia al mercatino abusivo di Sottoripa hanno portato al fermo di 18 persone. Di queste, per tre è stata disposta l'espulsione. Le altre 15 sono state rilasciate

Nella mattinata di ieri, giovedì 21 maggio, la polizia ha effettuato un blitz al Suq abusivo che tutte le mattine si riunisce tra piazza Raibetta e via di Sottoripa e che vede poi diversi ambulanti confluire nel mercatino abusivo di via Turati.

I controlli hanno permesso di individuare e accompagnare negli Uffici della Questura, per accertamenti più approfonditi sulla loro identità, 18 persone.

Le persone in questione, tutte sprovviste di documenti di identità, sono state trovate in prossimità di lenzuola stese lungo la via, su cui erano esposti oggetti usati di scarso valore, tra cui modelli di scarpe spaiate, pantaloni usurati e logori, camicie sdrucite, statuine, suppellettili e portapenne rovinati.

Tutto il materiale è stato recuperato dalla polizia e, non essendo possibile attribuirne la proprietà ad alcuno dei fermati, è stato affidato a personale Amiu per la definitiva rimozione.

Al termine delle procedure di identificazione è stata disposta l’espulsione, con accompagnamento presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di Torino, nei confronti di un uomo, di nazionalità marocchina di 55 anni, risultato irregolare ai sensi della normativa in materia di immigrazione. 

Analoghi provvedimenti, eseguiti con ordine del Questore di lasciare il territorio dello Stato, sono stati emessi nei confronti di altri due uomini, rispettivamente di nazionalità marocchina e senegalese, di 32 anni e di un 43enne. 

Le altre 15 persone sono state rilasciate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della polizia al suq di Sottoripa

GenovaToday è in caricamento