rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via di Sottoripa

"Vuoi droga?", al rifiuto gli pianta le forbici in una gamba

Dopo aver rubato il cellulare della vittima, l'aggressore si è offerto di restituirglielo se avesse deciso di acquistare la sostanza stupefacente

Armato di forbici, si è avvicinato a un genovese di 34 anni e gli ha offerto della droga e quando quest'ultimo ha rifiutato l'acquisto, il giovane lo ha colpito con un fendente alla gamba per poi rubargli il telefonino. È successo in via di Sottoripa lunedì 10 ottobre intorno alle ore 6.30.

A quel punto la vittima, impaurita, si è data alla fuga, rifugiandosi all'interno di un bar e quando ha visto che il ladro lo aveva inseguito, ha chiesto aiuto al proprietario del locale il quale ha immediatamente chiamato la polizia. Nel frattempo il 32enne, non contento, è entrato all'interno del locale e, dopo aver minacciato il barista, ha proposto alla vittima, con fare violento, di restituirgli il suo telefono in cambio dell'acquisto di stupefacente.

L'uomo però, nonostante la ferita, ha, per la seconda volta, rifiutato 'l'offerta', ed ha poi cercato di scappare, scagliandosi contro il violento, riuscendo, con una tecnica di difesa personale, a farlo uscire dal bar, mossa che ha consentito al proprietario dell'esercizio commerciale di abbassare velocemente la saracinesca evitando così di farlo rientrare.

Nel frattempo sono arrivati gli agenti di una volante, che hanno immediatamente bloccato il 32enne, trovandolo ancora davanti alla saracinesca armato di forbici. Il 32enne è stato arrestato per i reati di tentata estorsione e lesioni personali e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vuoi droga?", al rifiuto gli pianta le forbici in una gamba

GenovaToday è in caricamento