Allarme al porto di Genova per sospetto caso di Covid-19 su un traghetto

Un marittimo ha riscontrato sintomi riconducibili al coronavirus ed è stato sottoposto a tampone

Il traghetto Majestic, foto dal sito di Gnv

È allarme al porto di Genova dove è stato riscontrato un sospetto caso di Covid-19 sul traghetto Majestic (compagnia Gnv) arrivato da Barcellona e attraccato sabato mattina nel capoluogo ligure.

Il traghetto doveva attraccare alle 7, ma è rimasto circa due ore in rada in attesa di istruzioni, e alla fine i circa 470 passeggeri sono rimasti a bordo per oltre 5 ore in più. Alle 12,30 è arrivato infine il via libera allo sbarco.

Secondo le prime informazioni pervenute, un marittimo ha riscontrato sintomi riconducibili al coronavirus ed è stato sottoposto a tampone, di cui si è in attesa per l'esito.

La Spagna - da cui proviene il traghetto - è uno dei Paesi per cui è obbligatorio il tampone al rientro in Italia

La Majestic è una nave traghetto della società marittima Grandi Navi Veloci, costruita nel 1992 nei cantieri Nuovi Cantieri Apuania. Dispone di arredi e servizi simili a quelli delle navi da crociera e 360 cabine.

La nave è attualmente in servizio sulle rotte Genova-Barcellona-Tanger Med alternata alla Sete-Tanger Med, dopo un breve periodo (Novembre 2017) in servizio sulla Genova - Tunisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento