menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orrore a Marassi: sorelle minorenni violentate da amico di famiglia

Un impiegato trentenne è finito sul registro degli indagati con l'accusa di duplice violenza sessuale ai danni di due minori di 13 e 16 anni. Teatro della vicenda i quartieri di Marassi e San Fruttuoso

Agghiacciante storia di violenza e abusi sessuali ai danni di due sorelle minorenni. Teatro della vicenda i quartieri di Marassi e San Fruttuoso. Un impiegato trentenne è finito sul registro degli indagati con l'accusa di duplice violenza sessuale ai danni di due minori di 13 e 16 anni.

L'uomo era un amico di famiglia, persona fidata che frequentava abitualmente la casa delle ragazzine e dei loro genitori. Questi ultimi hanno iniziato a insospettirsi quando la sorella minore ha manifestato comportamenti anomali, prolungati silenzi e difficoltà a dormire.

Il 31 marzo è in programma l'incidente probatorio. L'interrogatorio delle due ragazzine avverrà con tutte le dovute attenzioni, trattandosi di minorenni, e alla presenza di una equipe di psicologi. Nel frattempo il trentenne, tramite il suo avvocato, ha negato ogni addebito e non è da escludere che possa presentarsi spontaneamente agli inquirenti per raccontare la sua versione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento