Sopraelevata, riprendono i lavori per il prolungamento

Chiusa da giovedì 7 marzo la rampa che dalla sopraelevata Aldo Moro conduce in via di Francia; ciò per consentire la costruzione delle pile relative al prolungamento della strada

Nella notte di giovedì 7 marzo (dalle ore 22 alle 5 del mattino), salvo impedimenti dovuti ad avverse condizioni meteorologiche, riprendono gli interventi sul nodo di San Benigno. La circolazione veicolare sulla rampa che congiunge la strada sopraelevata Aldo Moro a via di Francia sarà dunque interdetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla stessa data e per circa 12 mesi non si potrà transitare a piedi sul lato monte del marciapiede di via di Francia tra il civico 55 e il semaforo limitrofo alla stazione ferroviaria; ciò per consentire la costruzione delle pile relative al prolungamento della strada sopraelevata Aldo Moro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Aggredisce coppia ferma in auto per rubare una borsa, arrestato 35enne

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento