Cronaca Sampierdarena / Strada Aldo Moro

Walk The Line, Ruben Carrasco inaugura il progetto per il restyling della Sopraelevata

Il visual artist messicano è il primo dei 100 artisti cui è affidato il compito di trasformare gli altrettanti piloni della strada Aldo Moro in una galleria a cielo aperto: Spartaco il soggetto scelto

Si è già messo al lavoro il primo dei 100 artisti di fama internazionale cui è stato affidato il compito di cambiare il look della Sopraelevata sottoponendo gli altrettanti piloni a un vero e proprio restyling: armato di colori e creatività, il visual artist messicano Ruben Carrasco è arrivato all’ombra della Lanterna per occuparsi del pilone numero 83, quello che sorge proprio davanti al Galata Museo del Mare, e dipingervi sopra uno Spartaco rivisitato in chiave moderna in un inno alla libertà che inaugura il progetto “Walk the Line”.

Nato su iniziativa di Page Arte Pubblica in collaborazione con il collettivo Trasherz Music&Art e i Magellano, che si occuperanno della colonna sonora del progetto creando una traccia ad hoc per ogni pilone, il progetto punta a cambiare il volto della Strada Aldo Moro attraverso l’arte, e proseguirà sino a quando tutti i piloni non verranno ridipinti con le creazioni degli artisti.

Arrivato a Genova mercoledì pomeriggio, Carrasco si è dunque subito messo al lavoro per completare l’opera, che in queste ore sta prendendo vita sotto gli occhi dei tanti visitatori del Porto Antico: lo scopo è trasformare i tre chilometri di strada che taglia la città dalla Foce alla Lanterna in una galleria a cielo aperto dedicata alla street art, rivoluzionando con colore e creatività il paesaggio urbano. Con un piccolo aiuto da parte della cittadinanza, perché chi lo desidera potrà "adottare" un pilone contribuendo alla campagna di crowdfunding lanciata sulla piattaforma Ulule, e consentendo così al progetto di andare avanti. E per chi volesse conoscerlo meglio, sabato 18 giugno alle 18, in collaborazione con il 22esimo Festival Internazionale di Poesia, lo stesso Carrasco racconterà qualcosa di più della sua opera proprio davanti al pilone 83, evento che culminerà con un dj set a opera degli stessi Magellano.

Photo credit: Facebook @Walk the Line

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Walk The Line, Ruben Carrasco inaugura il progetto per il restyling della Sopraelevata

GenovaToday è in caricamento