menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paga da bere con una banconota falsa e si scaglia contro i carabinieri

E' successo in un bar di Sampierdarena, dove un giovane di 24 anni ha provato a pagare le consumazioni con 100 euro contraffatti e all'arrivo dei militari ha dato in escandescenze

Ha provato a pagare alcune consumazioni con una banconota falsa, ma quando è stato scoperto dalla titolare, che ha chiamato i carabinieri, ha dato in escandescenze arrivando anche a minacciare e picchiare i militari.

Protagonista dell’episodio un 24enne di origini marocchine, che è entrato in un bar di Sampierdarena, ha consumato alcune bevande e poi ha estratto una banconota da 100 euro. La titolare si è però insospettita, e controllandola meglio ha notato che era contraffatta. Ha quindi chiamato i carabinieri, che una volta sul posto lo hanno fermato e chiedendo di vedere i documenti, ma il giovane ha opposto resistenza scagliandosi contro di loro.

Arrestato con le accuse di “resistenza a pubblico ufficiale in concorso, lesioni personali e rifiuto delle indicazioni sulla propria identità”, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale, è stato processato in mattinata con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento