Aria:con il caldo torna lo smog

L'arrivo del caldo afoso, da pieno solleone, ha fatto salire anche i livelli degli inquinanti a Genova, con due sforamenti per il biossido d'azoto rilevati ieri dalla centralina di via Borzoli. Livelli nei limiti in tutte le altre postazioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Genova - L'arrivo del caldo afoso, da pieno solleone, ha fatto salire anche i livelli degli inquinanti a Genova, con due sforamenti per il biossido d'azoto rilevati ieri dalla centralina di via Borzoli (tra le 7 e le 8 e poi tra le 14 e le 15, con concentrazioni medie orarie massime rispettivamente di 224 e 201 microgrammi per metro cubo, a fronte di una soglia di attenzione di 200).

Nei limiti invece i livelli dello stesso gas, del monossido di carbonio, del biossido d’azoto, del diossido di zolfo, dell'ozono, del benzene e delle polveri sottili in tutte le altre postazioni di monitoraggio della Provincia di Genova.

Non cambia però il segno delle previsioni meteo dell'Aeronautica Militare, per domani ancora favorevoli al ristagno dello smog nei bassi strati atmosferici e il conseguente invito ai cittadini del centro operativo provinciale è di limitare l'uso dei veicoli privati negli spostamenti, a vantaggio dell'aria e del traffico.

Torna su
GenovaToday è in caricamento