rotate-mobile
Cronaca

Slot machines a Genova: circoli Arci dicono basta

Dura presa di posizione dei 160 circoli Arci di Genova e provincia. Entro due anni ogni circolo dovrà sbarazzarsi delle slot machines, considerate delle vere e proprie rovina famiglie

Genova - Il problema delle slot machines sta diventando sempre più serio a Genova. Una vera e propria malattia, che manda in rovina centinaia di famiglie.

I circoli Arci hanno deciso di prendere una posizione forte a riguardo e dire no alle macchinette che «rovinano le persone». Secondo l’edizione genovese di Repubblica i 160 locali Arci di Genova e provincia metteranno al bando le slot. Per gli affiliati ci sarà tempo due anni per liberarsene, mentre per quelli di nuova apertura uno dei requisiti richiesto sarà proprio quello di non contemplare tra le attività ludiche le slot machines.

Alla base della decisione anche la consapevolezza che  il gioco d’azzardo attira non solo i “macchinette-dipendenti” ma anche i ladri, con i furti con scasso all’interno dei locali in aumento a dismisura negli ultimi mesi a Genova, spesso proprio in corrispondenza della presenza o meno di slot machines nell'esercizio commerciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slot machines a Genova: circoli Arci dicono basta

GenovaToday è in caricamento