menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pacco sospetto all'università, intervengono gli artificieri

L'involucro è stato sequestrato per le analisi del caso. Via Pastore, nei pressi dell'ospedale San Martino, è stata chiusa per precauzione

Artificieri, vigili del fuoco, un'ambulanza, polizia e polizia locale sono intervenuti nel tardo pomeriggio di lunedì 2 luglio 2018 in via Pastore, traversa di corso Europa, a San Martino. La strada è stata chiusa dopo il ritrovamento presso il Simav (Simulazione Avanzata in Medicina dell'Università degli Studi) di una scatola sospetta.

La scoperta è avvenuta dopo che è suonato l'allarme del laboratorio. Durante il controllo all'interno dei locali è stata rinvenuta una scatola con scritto 'esplosivo' ed è sorto il sospetto che si trattasse di nitroglicerina. Per questo sono arrivati gli artificieri. L'involucro è stato sequestrato per le analisi del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento